Editori

Editori per srcittori emergenti

Case Editrici

Edizioni del Poggio
Sei qui: Home page » Catalogo
Invia questa pagina ad un amico Versione stampabile

Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità.

Shopping - Offerte speciali

Inizio Categoria Carrello

Le terre di Bretha: Cronache di Bretha

978-88-89008-39-3 - Le terre di Bretha: Cronache di Bretha

Scheda tecnica | Descrizione

Codice prodotto: 978-88-89008-39-3

Peso: 0 kg
Pezzi per confezione: 1

Prezzo: 14.90 euro
Offerta: 12.67 euro

Aggiungi al carrello

Scheda tecnica del prodotto
ISBN: 978-88-89008-39-3
Data di pubblicazione: luglio 2008
Numero di pagine: 388
Sito dedicato a questo libro: http://bretha.forumfree.net/
Autori del libro: Ernesto Guzzo
Formato: 15 x 21
Legatura: brossura
Collana: Fantasy

Descrizione prodotto

Inizia con questo primo libro di Ernesto Guzzo, la saga fantasy che ha per teatro l’immaginario mondo di Bretha. La storia viene ripresa da un’avventura vissuta da persone reali che hanno giocato sul mondo persistente online delle Terre di Bretha, mondo creato con l’ausilio dell’editor del famoso gioco di ruolo per computer “Neverwinter nights”, edito da “Bioware corp”. L’autore ha lo scopo di trasportare il lettore in un fantastico mondo, in linea con ambientazione Dungeons & Dragons, un mondo popolato da uomini, elfi, nani e tante altre creature, dove s’intrecciano piani d’esistenza diversi e dove l’elemento magico riveste una sua primaria importanza. Nel libro, la maggior parte dei protagonisti sono dunque la trasposizione di personaggi interpretati da giocatori reali. Da tale storia ne è anche nata una trilogia di moduli sempre per il gioco Neverwinter nights che ha in breve tempo scalato le classifiche mondiali del Vault, sito preposto allo scopo di riunire tutte le avventure create con l’editor di tale videogioco. Anche alcune riviste, come “Giochi per il Mio Computer”, si sono interessate all’evento, recensendo e pubblicando, sul dvd allegato, i moduli di gioco. In breve si è creato molto interesse attorno a tale ambientazione, tant’è che a oggi si contano circa 6000 downloads dei moduli e numerosi siti e forum sulla rete che se ne occupano.
La saga narra del giovane protagonista, Eremoth il suo nome, che a seguito delle rivelazioni avute durante uno strano e inquietante sogno, decide di partire dal suo piccolo e tranquillo villaggio sulla costa sud del continente di Bretha. Inizia dunque un lungo e pericoloso viaggio per le lande del continente, il cui fine sarà raggiungere un oscuro e dimenticato castello in una lontana e misteriosa isola, l’isola di Sinnan. Ciò, non prima di aver riunito una compagnia di amici che pare lo stia già attendendo per affiancarlo. Il tutto, apparentemente condotto da una inquietante donna, la stessa che, apparendo nel sogno del protagonista, riesce a convincerlo dell’epica impresa: ritrovare i favolosi tesori custoditi in quella lontana isola, facendo anche luce su ombrosi eventi avvenuti diversi secoli prima. In questo primo libro, dal titolo “Le Terre di Bretha: Cronache di Bretha”, il giovane Eremoth dovrà affrontare il viaggio verso la sua prima meta: la città    capitale, avente lo stesso nome del continente, Bretha. Si troverà ad affrontare i pericoli di una malsana palude, affrontando selvaggi nemici e mortali creature.
Una volta giunto nella capitale, dove lo attende una donna, Leaf il nome, che dovrebbe seguirlo nell’impresa e rivelargli chi altri raggiungere, troverà però delle sgradite sorprese. La donna infatti è una ladra, mal vista in città e rinchiusa nelle carceri del castello del re. Eremoth dovrà contare sulla sua astuzia e fortuna, capovolgendo a suo vantaggio eventi apparentemente sfavorevoli, per avvicinare la donna incarcerata e riuscire a farle guadagnare la libertà.
Nel far ciò, finirà col conoscere importanti amici e venire arruolato nella milizia locale. Si troverà coinvolto in una diabolica macchinazione che pare minacciare la stessa città e dovrà scoprire cosa si celi dietro una serie di delitti orribili, perpetrati sin dentro le mura della capitale. Scoprire il colpevole di tali misfatti, diverrà la sua principale occupazione durante la permanenza in città, potendo contare anche su nuove e importanti conoscenze: Leaf, la donna ladra, Noristan, un mercante che gli darà appoggio in città, Elun, capitano delle guardie reali, Tebrilas, elfo esploratore agli ordini del capitano Elun, e Dinn, anche lui guardia del re e istruttore alla caserma che sarà anche alloggio per il giovane Eremoth durante il suo soggiorno in città.
Il libro mantiene un serrato ritmo narrativo, con situazioni avventurose e momenti in cui la trama verrà dipanata grazie alla scoperta di antichi scritti, i cui contenuti andranno a creare i tasselli di un antico e intricato puzzle. Riuscire a metterli in ordine significherà rivelare chi trami alle spalle del re e risolvere quello che sembrerebbe diventato un vero e proprio giallo fantasy. Un’antica reliquia, dai grandi poteri magici, sembra essere l’oggetto della contesa. Ma, nel districare i misteri che si nascondono sulla storia di tale reliquia, Eremoth si troverà a scoprire eventi direttamente collegati con la meta del suo viaggio verso la tenebrosa isola di Sinnan, iniziando a far luce su quanto accadde a chi costruì il castello e accumulò i tesori a lui paventati dalla misteriosa donna del sogno.
Sotterranei ostruiti e dimenticati, buie cripte di infestati cimiteri e caverne sconosciute, saranno affrontati con eroismo da Eremoth e i suoi amici, alla ricerca della perduta verità e dell’artefice del male riversatosi sulla città. La scoperta sarà sconvolgente, rivelandosi anche mortalmente pericolosa per le loro vite e l’esistenza stessa della capitale.